21 settembre 2017

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 21 Settembre

Settimana ricca di film allettanti, dai gran nomi alla regia, all'azione come si deve passando pure per drammi adolescenziali.
A fare da contorno i soliti film fumosi italiani, e qualche pellicola che non troverà spazio dall'Europa dell'est.

L'Inganno
Il ritorno di Sofia Coppola, con il remake de La notte brava del soldato Jonathan e un cast da urlo che comprende Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Elle Fanning.
Si corre a vederlo!
Trailer
Kingsman - Il Cerchio d'Oro
Sono forse l'unica che non ha visto né si è esaltata per il primo Kingsman. Lacuna che prima o poi colmerò, mettendo da parte il mio snobismo, per godere di quest'altra avventura dal piglio e il cast giusto (Colin Firth, Julianne Moore, Taron Egerton, Mark Strong, Halle Berry, Elton John).
Trailer
Valerian e la città dei mille pianeti
Film tanto caro a Luc Besson, tratto dal fumetto retrò a cui era affezionato da giovane. Un cast vario, dal bravo Dean DeHaan a Cara Delavigne passando per Rihanna, ma la paura di un'Avatar in cui contano più gli effetti speciali che la sostanza della trama c'è.
Trailer
Noi Siamo Tutto
Teen movie, o film young adult, che vuole spezzare cuori e far consumare scatole di kleenex, con l'amore difficile e ostacolato da una malattia che non permette a lei di uscire nel mondo.
Puzza di buonismo e pure di troppa gioventù.
Trailer

L'Equilibrio
Il ritorno al sud corrotto di un parroco dal buon cuore.
Quella pesantezza made in Italy che ispira gran poco.
Trailer

Tiro Libero
Classica storia di redenzione di uno stronzo patentato attraverso la malattia e l'amore.
Mettici un certo grado di amatorialismo, e anche no.
Trailer

2 biglietti della lotteria
Dalla Romania commedia road movie non certo originale, su un gruppo di amici che vince alla lotteria ma dovranno affrontare ogni sorta di prova per ritrovare il biglietto vincente.
Trailer

Glory - Non c'è tempo per gli onesti
Dalla Bulgaria, invece, uno di quei drammi chiusi che denunciano un Paese attraverso le vicissitudini del singolo.
Per radical-chic fumosi.
Trailer

6 commenti:

  1. Secondo me "noi siamo tutto" doveva uscire vietato ai maggiori di 16 anni. Detto ciò, tra le uscite di questa settimana mi ispira Glory, e, per il momento cazzaro, kingsman.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glory ha quell'aria pesante bulgara che mi fa desistere, meglio se mi recupero il primo e anche il secondo Kingsman per star leggera!

      Elimina
  2. Valerian mi auguro proprio non sia un nuovo Avatar.
    Se no vorrà dire che mi farò bastare la nuova coppolata. Che è un gran bel bastare. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, quegli effettoni speciali mi fanno già storcere il naso, sembra un troppo in tutto, anche nella storia. Non correrò a vederlo, la priorità è tutta per la Coppola.

      Elimina
  3. finalmente esce qualcosa degno...
    io tra il nuovo film della Coppola, la seconda prova dei Kingsman e il lacrimosissimo "Noi siamo tutto", ho l'imbarazzo della scelta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente sì, questa settimana si può sostare al cinema per bene. Approvo tutto, ovviamente, anche quelle lacrime giovanili che sì, ci possono stare.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...