1 dicembre 2016

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 1° Dicembre

Si entra in dicembre, e grandi nomi arrivano in sala.
Per la precisione, il triplette da Oscar Matthew McConaughey e Tom Hanks-Clint Eastwood, gli occhi sono tutti per loro, anche se una certa zucchina è da tenere d'occhio.

Free State of Jones
Nel 1862, in piena guerra civile, il soldato Newt Knight, stanco della guerra e dei soprusi a cui assiste, decide di fondare il proprio Stato, libero dalle leggi federali, nel Mississipi.
Una storia decisamente particolare, portata su schermo da Gary Ross e interpretata da Matthew McConaughey.
Da vedere.
Trailer
Sully
Quando c'è Tom Hanks, c'è sempre puzza di buonismo. Infatti, la vicenda del pilota-eroe Chesley Sullenberger, che nel 2009 portò in salvo l'aereo di linea che pilotava e i 155 passeggeri a bordo atterrando sul fiume Hudson, di buonismo e patriottismo ne ha da vendere.
Non stupisce che alla regia ci sia Clint Eastwood, riuscirà a rifarsi dopo lo scivolone irritante di American Sniper?
Trailer
Amore e Inganni
Un lavoro minore e non così conosciuto di Jane Austen viene trasportato al cinema con protagonista Kate Beckinsale.
Il pubblico di riferimento, per intrighi e pasticci amorosi, è quello femminile.
Al momento, io passo.
Trailer
La mia vita da zucchina
Piccolo film d'animazione franco-svizzero in stop motion che potrebbe però rivelarsi una graditissima sorpresa.
Da vedere.
Trailer

Rock Dog
Film d'animazione più classico, con protagonista un cane amante del rock che vuole sfondare nel mondo della musica.
Impreziosisce una storia che conta numerose citazioni per adulti, il doppiaggio originale di Luke Wilson, Eddie Izzard, J. K. Simmons.
Trailer

Un Natale al Sud
Altro cinepanettone nostrano, e la bruta notizia è che non sarà l'ultimo.
L'accoppiata Massimo Boldi-Anna Tatangelo basta a farvi scappare a gambe levate?
Trailer

La Stoffa dei Sogni
Il teatro sbarca nell'isola dell'Asinara e potrebbe essere la salvezza per dei camorristi in fuga.
Troppo di nicchia, troppo teatrante, con Sergio Rubini e Ennio Fantastichini.
Trailer

I Cormorani
Piccolo romanzo di formazione italiano, ambientato in un'estate fin troppo lontana dal gelo e il freddo di questi giorni.
Distribuzione di nicchia.
Trailer

2 commenti:

  1. Al TFF ho visto Free State of Jones e mi è molto piaciuto.
    di stampo molto classico, per cui so già che ci sara chi storcerà il naso. Ma molto interessante. E Matthew McConaughey bravissimo.
    Anche Sully è passato al TFF e tutti quelli che l'hanno visto ne hanno detto un gran bene. Poi aggiungo, per la serie "echissenefrega" che "i Cormorani" è stato girato nel Canavese, che è la zona della provincia di Torino in cui abito, sicuramente andrò a vederlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Free State lo vedrò senz'altro, più che lo stampo classico, però, temo la durata eccessiva, Sully invece continua a farmi storcere il naso, sarà Tom Hanks che poco sopporto, sarà Eastwood, sarà la storia troppo buonista... Come sempre, lo vedrò solo se sarà nominato per qualche premio, quindi, probabilmente, mi toccherà.
      I Cormorani, purtroppo, escono che non è proprio stagione, perchè una storia estiva deve essere programmata nel freddo dicembre, perchè?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...