11 maggio 2018

Deadpool

Film in aereo

Tutta colpa del giovine,
O tutta colpa dei blogger che in tempi non sospetti mi avevano detto che Deadpool non era come gli altri film Marvel, che c'era parecchio da divertirsi, parecchio di scorretto, parecchio di cui godere.
Così, con il giovine in "piena libertà" di scelta sui film per le 9 ore di volo che ci separavano da New York, gli ho detto: dicono e han detto che Deadpool vale la pena, se vuoi.
E lui mi ha ascoltata, ne è rimasto entusiasta, e letto il mio libro, visto Bella in Rosa, mi son detta: sai che c'è? Proviamoci!


E mi son divertita, e l'ho trovato scorretto, ho goduto soprattutto di una scrittura che non si prende sul serio, che gioca con il genere, con se stessa, con gli altri Marvel, facendo un po' quel che gli pare, sfondando pure quella quarta parete regalandomi come sempre brividi di piacere.
Pochi i riferimenti a quell'universo così distante da me, molti i momenti di gioia pura in cui Deadpool entra nel girone dei miti scorrettissimi e divertentissimi.
Il rischio di eccedere, di esagerare, c'è.
E ammetto che qua e là, di questo essere sopra le righe e un po' volgare, mi sono stancata.
Ma nel complesso, con l'azione spezzettata e non centrale, con un film fatto perlopiù a flashback e l'amore -per quanto pure questo scorretto e divertente- a fare capolino e guidare al finale, presa mi ha preso questo Deadpool!


Mattatore quel Ryan Reynolds che continuerò a faticare a riconoscere, qui mascherato, deturpato, ha una marcia in più rispetto ai supereroi perfetti e sicuri, o insicuri.
Con gli scarti di X-Men a fargli da spalla, con un malvagio che si chiama come un detersivo a fare da cattivo, il mio secondo Marvel (il primo, quel Logan che per la lentezza stento ancora a ritenere un Marvel) è stato di sicuro più effervescente, reso tale anche dal bicchiere di vino che ad alta quota ha fatto subito effetto guidando nella scelta del titolo.
Penso che pure Deadpool sarebbe d'accordo con uno stile di visione simile, e visto che la voglia di incontrarlo ancora, lui e non gli Avengers, non i Guardiani, non Uomini ragno o simili, c'è, una conversione potrebbe essere in atto.
Dammi una sceneggiatura che rispetta i cliché ma che li ribalta dichiarandolo apertamente, dammi gli Wham! e mi avrai, lato oscuro del cinema.


Regia Tim Miller
Sceneggiatura Rhett Reese, Paul Wernick
Musiche Junkie XL
Cast Ryan Reynolds, Morena Baccarin, Ed Skrein
Voto: ☕☕☕/5

10 commenti:

  1. Purtroppo, mi ha lasciato molto scettico.
    Ben costruito, divertente, ma ha quel tipo di umorismo all'americana che non troppo colgo. Anche per il sequel, poca curiosità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che strano, ero convinta me lo avessi sponsorizzato anche tu ai tempi, e anche per questo ho ceduto alla visione...
      Capisco i problemi sulla goliardia generale, esagerata a tratti, ma per una visione scacciapensieri come questa ho perdonato tutto.

      Elimina
  2. Proprio per questo che ha avuto questo successo, perché ogni tanto non prendersi sul serio funziona ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ha funzionato anche per me, spettatrice sempre snob nei confronti dei Marvel ;)

      Elimina
  3. Beh, io amo 'Pool dai tempi non sospetti della carta stampata, prima che la Marvel Comics lo infilasse persino nella minestra facendomelo venire a noia, quindi il film mi era piaciuto parecchio.
    Settimana prossima correrò a vedere il secondo! (Arriva Dominoooo *___*)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi cogli impreparata... Domino?! Mi godrò il nuovo capitolo con la stessa leggerezza del primo, sperando di trovare la stessa geniale follia!

      Elimina
  4. Se è piaciuto pure a te, Deadpool può davvero considerarsi irresistibile!
    L'avevo detto io... :)

    Resta comunque un'anomalia tra i film Marvel, quindi gli altri puoi tranquillamente continuare a snobbarli. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il resto della Marvel non mi avrà mai, e se ho ceduto a Deadpool allora è stato anche per colpa/merito tua :)

      Elimina
  5. Adoravo il personaggio nei fumetti, e il film per me è fantastico.
    Inutile dire che ho grandi aspettative per il sequel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora ce le ho anch'io, anche se i sequel mi spaventano sempre di più.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...