25 aprile 2017

13 Reasons Why

Mondo Serial

13 motivi per morire.
13 musicassette per spiegarlo.
13 episodi per scoprire la vita segreta di una teenager americana.
Di motivi per farsi catturare, da Tredici, ce ne sono anche più di una dozzina.
Non lo si direbbe da subito, non lo si direbbe dai primi episodi in cui il ritmo non incalza, in cui il minutaggio fa un po' soffrire e il protagonista fatica a farsi simpatico, ma quando la serie Netflix prende piede, non ci si scolla più, e si vorrebbe sapere tutto e subito della vita di Hannah, dei motivi che l'hanno spinta al suicidio.

24 aprile 2017

Il Lunedì Leggo - Le Correzioni di Jonathan Franzen

So andare a ritroso, a volte, mettendo da parte la mia cura filologica.
So leggere gli ultimi libri, lasciando poi la scoperta di esordi o di pubblicazioni più acclamate per il dopo.
Così, dopo Libertà, mi sono concessa a Le Correzioni, ritrovando molti, ma non troppi, punti in comune.
Punti in comune poi con una certa corrente della letteratura americana che si diverte a scavare nel torbido della sua borghesia, di quelle famiglie apparentemente perfette, con le loro casette graziose e curate, scovando segreti, fantasie, malumori e dubbi.
Questa volta, Franzen ci racconta i Lambert.

23 aprile 2017

La Domenica Scrivo - Finestre

Tema: Descrivi quello che vedi dalla tua finestra.

Alzo la mano:
"Maestra, ho un problema. Io non ho una finestra. O meglio, ce l'ho, ma solo nel bagno e non è che la vista sia un granché. Ho una portafinestra però, può andare bene lo stesso?"

"Si certo, va bene. Adesso però silenzio e scrivi."
Scrivo, allora.

Svolgimento:

22 aprile 2017

Gangster Story

Once Upon a Time -1967-

Bonnie e Clyde.
Due nomi entrati nella leggenda.
Faye Dunaway e Warren Beatty.
Due nomi che leggenda lo sono, ma che per molti ora sono i due attori attempati che han creato disordine e fatto notizia alla notte degli Oscar leggendo comunque la busta sbagliata del miglior film.
Ma, ovviamente, Faye Dunaway e Warren Beatty sono altro.
Sono una coppia di bellissimi e bravissimi, nella Hollywood d'oro.
Sono, in Gangster Story, Bonnie e Clyde.
Due nomi entrati nella leggenda, appunto, due fuorilegge diventati idoli, simbolo, icone.
Arthur Penn, ce li racconta, modificando la loro storia, addolcendola e sintetizzandola in alcuni punti.
E ne esce un film che è leggenda pure lui, un film che non sente nemmeno uno dei 50 anni tondi tondi che porta, risultando moderno, ritmato, veloce.
Insomma, quei Film che vanno scritti con la effe maiuscola.

21 aprile 2017

Liberami

E' già Ieri -2016-

Un documentario sugli esorcismi.
Meglio, un documentario sul ruolo dei preti esorcisti che, notizia a metà strada fra lo sconfortante e il preoccupante, sono sempre più richiesti, e il cui numero nelle grandi città è in aumento. In Francia, per dire, esiste già un call center ad hoc.
Io che ai documentari non so dire di no, non so dire di no nemmeno a un documentario con un simile tema, che segue nelle sue faticose e affollate giornate lavorative padre Cataldo, in Sicilia.
Dopo averlo perso per mancanza di incastri adeguati a Venezia, lo recupero nel solito cinema, nel solito cineforum che ho aiutato a organizzare anche per colmare certe mie lacune.
Ma diciamolo subito, Liberami non mi è piaciuto.

20 aprile 2017

Silenzio in Sala - Le Uscite al Cinema del 20 Aprile

Nel lungo weekend che sta per arrivare, il cinema sembra l'ultima meta possibile vista la pochezza delle nuove uscite. Si punta sulla Francia, ma senza grosse certezze, mentre manca il vero film di punta, il vero film da correre a vedere.

Le cose che verranno - L'Avenir
Film molto filosofico, molto molto radical-chic con una sempre perfetta Isabelle Huppert.
Non per tutti, e forse nemmeno per me, ne ho parlato QUI
Famiglia all'improvviso
Classica storia di un genitore per caso, della diffidenza iniziale e del sentimento che cresce con l'andare del tempo verso quella figlia non voluta e piombata nella sua vita.
Omar Sy valore aggiunto, ma la diffidenza per la poca originalità è d'obbligo.
Trailer
Boston - Caccia all'uomo
Un signor cast -Mark Wahlberg, Kevin Bacon, John Goodman, J. K. Simmons, Michelle Monaghan- per il resoconto di quanto avvenuto il 15 aprile 2013, quando una bomba esplose alla maratona di Boston.
La diffidenza verso una probabile americanata buonista si fa d'obbligo.
Trailer
The Bye Bye Man
Con i primi caldi, tornano gli horror. Ma qui siamo alle solite, con un gruppo di giovani studenti alle prese con una casa infestata.
Solo per amanti del genere che si accontentano di brividi facili.
Trailer
Baby Boss
Animazione leggera leggera, che stapperà sicuramente più di una risata.
Per grandi e piccini.
Trailer
L'Accabadora
Ovvero, chi concede la buona morte, togliendo l'ultimo respiro a chi già è condannato a morire.
Ovvero, uno di quei film italiani pesanti in ogni stagione, ambientato nella Sicilia degli anni '40 e con Donatella Finocchiaro e Carolina Crescentini.
Trailer
Acqua di Marzo
Altro film italiano non certo ispirante, con protagonista un'artista che vive di precariato e che torna a casa per affrontare la morte della nonna.
Anche no.
Trailer
Lasciami per Sempre
La famiglia allargata vista da Simona Izzo e con Barbora Bobulova, Max Gazzè, Valentina Cervi, Marco Cocci e Myriam Catania.
Anche no, per due.
Trailer

19 aprile 2017

Broadchurch - Stagione 3

Mondo Serial

I bei film latitano, le belle serie, per fortuna, no.
E così anche oggi si puntano i riflettori sul piccolo schermo e su una serie che no, non ha perso smalto nemmeno quest'anno, nemmeno nel difficile compito di cambiare pelle.
Broadchurch ritorna, ma risolto il caso del piccolo Latimer, messo da parte un processo fallimentare, e passati gli anni ma non il dolore, c'è un nuovo caso che coinvolge i detective Miller e Hardy, un caso di stupro.
Le indagini, saranno intricate, con tanti, troppi uomini dalla dubbia morale coinvolti, con risvolti nel passato di ognuno di loro e di Broadchurch e delle vicine contee stesse in cui scavare e trovare del torbido.
Ma come fare a mantenere intatta la struttura di una serie tanto amata, non stravolgere i protagonisti con nuove entrate e mantenere l'equilibrio attraverso i vecchi personaggi, inserendoli nella storia senza apparire appiccicati a casaccio?
Si può, perchè ricordiamolo, abbiamo a che fare con gli inglesi, che anche quando sembrano aprire uno spin-off, mantengono classe e rigore.

18 aprile 2017

Girls - Stagione 6 (e ultima)

Mondo Serial

Seguite, amate, odiate, per sei anni.
Ora, le peggiori migliori amiche delle serie TV, ci dicono addio.
E lo fanno nel migliore dei modi, sì, ma come sempre a modo loro.
La serie che ha lanciato definitivamente Lena Dunham come icona, come scrittrice, come attrice, ci saluta per sempre, e come prenderla facilmente?
Impossibile, se questa'ultima stagione inanella uno dopo l'altro episodi spettacolari, dove la Dunham stessa si fa mentore e modello da imitare in quanto a scrittura.
Ma andiamo con ordine, partendo da un'amicizia ormai in crisi, da un gruppo che il tempo e le scelte ha sfaldato.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...