16 ottobre 2021

Salto Nel Buio

#LaPromessa2021

Cosa c'era di più bello da piccoli se non pensare di poter diventare minuscoli, così piccoli da poter letteralmente esplorare il corpo umano?
Diventare come Pierrot e Pierette, conoscere quel saggio Maestro globulo rosso e vagare per vene, arterie e i più reconditi luoghi che compongono il nostro corpo.
Ovvio che un film non propriamente per bambini come Salto nel Buio si è fissato nell'immaginario di una generazione, con certe gag, certe sfide e certi inseguimenti tra cuore e polmoni a restare impressi nella memoria.
Quanto al resto della trama, chi se la ricordava più?

15 ottobre 2021

The Daytrippers

È già Ieri -1996-

Sono della vecchia scuola.
Ho un'agenda, sempre la stessa da anni, dove mi segno i film da vedere.
Segno se li ho visti, se ne ho scritto, cercando pagine vuote in cui continuare l'elenco, arrivando solo dopo anni a depennare titoli che se non ce l'hanno fatta ad entrare in calendario, un motivo c'è.
Anche se raro.
I film che ci finiscono dentro, alla mia agenda, ci capitano perché in uscita in sala, perché arrivati nelle varie piattaforme streaming, perché candidati a qualche premio importante, o in quei giri tutti matti per l'internet, in cui da un titolo passo ad un altro, passo ad una filmografia, ne leggo e mi incuriosisco.
The Daytrippers ha una storia a sé.

14 ottobre 2021

Silenzio in Sala - Le Nuove Uscite al Cinema

Questa settimana lo streaming si mette da parte per lasciare posto ai tanti titoli in uscita in sala.
Tra blockbuster fracassoni e piccoli titoli d'essai, non mancano le sorprese:


The Last Duel
Non avrei dato due lire a questo film.
Sembrava il classico kolossal fuori tempo, ambientato in un Medioevo americano, con tanto di Ben Affleck dai capelli platino, Matt Damon imbruttito per l'occasione.
Invece, Ridley Scott mi ha fatto scattare l'applauso più sorpreso e convinto a Venezia, merito della storia vera che racconta e di come la racconta, con Jodie Comer e Adam Driver a fare la differenza.
Ne ho scritto QUI

Venom - La Furia di Carnage
Seguito DC non così richiesto visto che il primo capitolo non era stato così apprezzato.
Ritroviamo Tom Hardy, però, con Woody Harrelson, Michelle Williams e Naomie Harris al seguito, e tanto basta.

Ariaferma
Altra piccola sorpresa veneziana.
Un carcere in via di chiusura deve continuare ad ospitare gli ultimi detenuti.
La divisione fra chi è guardato e chi fa la guardia si perde poco a poco , per far posto all'umanità.
Come sempre, Toni Servillo e Silvio Orlando sono dei giganti.
Ne ho parlato QUI

I'm Your Man
Dalla Germania, un film in stile Black Mirror, ma molto più leggero.
Con l'invenzione di robot che sono il partner perfetto per chi si sente solo.
Un'archeologa si ritrova a fare da test, e resistere a Dan Stevens non sarà facile.
Curiosità ne mette.

#IoSonoQui
Il viaggio di uno chef francese per conoscere la ragazza coreana di cui si è innamorato via instagram.
Malinconica e sognante, le commedie che i francesi sanno fare meglio.

Marilyn ha gli occhi neri
La riabilitazione per chi non sa mentire e per chi lo fa troppo spesso, passa attraverso la gestione di un ristorante.
Miriam Leone e Stefano Accorsi protagonisti affiatati di una commedia dei sentimenti che potrebbe non essere così male.

La Padrina - Parigi ha una nuova regina
Isabelle Huppert nuova regina della droga della capitale francese.
O meglio, traduttrice infiltrata dalla polizia per capire i loschi giri della città.
Un riempitivo di classe.

Days
Una storia d'amore dei giorni nostri raccontata dal tocco silenzioso di Tsai Ming-liang.
Volutamente non sottotitolato, esperienza per appassionati.

13 ottobre 2021

007 - No Time To Die

Andiamo al Cinema

Due anni chiuso in una cassaforte.
Con una promozione da rifare.
Una canzone che ormai nemmeno ha più senso far suonare per radio, che Billie Eilish l'aveva fatta uscire e che ritroveremo senza grosse sorprese agli Oscar sempre se il regolamento lo permette.
Tutto fermo, in attesa che i cinema riaprissero. Che vedere 007 sullo schermo di una TV grida già eresia.
E ora, finalmente, Bond, James Bond, è tornato.
In ottima forma.
In splendida compagnia.

12 ottobre 2021

Squid Game

Mondo Serial

Credo sia il caso di tornare nel mio cerchio amico.
Ciao sono Lisa, e ho un problema.
Sono una bastian contraria.
Sono anche una snob.
Da sempre.
Quando qualcosa piace a tutti, a me no, non riesce a piacere.
Anzi, mi chiedo tutto il tempo com'è che possa essere diventata così di successo, così importante, così chiacchierata.
Non lo faccio di proposito, succede. 
Era successo con La Casa di Carta, da cui ho preso le distanze da subito, troppo pompata, troppo poco credibile e infine troppo fan service.
E ora mi succede con Squid Game.
Piano, però, non accusatemi subito.
Che questa volta la delusione, il naso arricciato, sono meno pronunciati.

11 ottobre 2021

Il Lunedì Leggo - Io e Mr. Wilder di J. Coe

Io e Mr. Wilder ci conosciamo ancora troppo poco.
E mi chiedo perché.
Perché so che con i suoi film sarebbe, per tutti, solo amore.
Tra A qualcuno piace caldo, Quando la moglie è in vacanza e Viale del Tramonto, so che il suo umorismo, la sua leggerezza che nasconde una certa malinconia, è quella che si adatta bene a me, spettatrice in ritardo.
Ma con il tempo tiranno, con le novità che incalzano, chissà com'è che i grandi classici di Hollywood finiscono in fondo alla mia lista dei recuperi.

9 ottobre 2021

Together

Durante c'è stato Staged.
Subito dopo, purtroppo, Lockdown all'italiana.
Sono seguiti Locked Down e Fuori era Primavera.
Ora arriva Together.
Già durante il lockdown effettivo si temeva l'ondata lunga dei creativi chiusi in casa pronti a scrivere sceneggiature di persone chiuse in casa.
Un'ondata che spaventa quasi più della quinta? Sesta? A quale siamo arrivati ormai?
Con la possibilità di variare a piacere su un tema spesso caro al genere distopico.
E diciamolo: non se ne sentiva né se ne sente il bisogno.
Che il periodo non è stato certo leggero, che il trauma è ancora fresco, che la pandemia è ancora in corso.
Ma, per fortuna, ci sono dei ma.

8 ottobre 2021

Black Bear

È già Ieri -2020-

Allison è un'ex attrice, ora regista, in cerca di ispirazione nel cottage in riva al lago di Blair e Gabe, futuri genitori.
No, Allison è un'attrice, protagonista del film di Gabe, suo marito, che la tortura fingendosi innamorato di Blair per tirarle fuori l'interpretazione migliore.
No, Allison è una sceneggiatrice in crisi, che cerca una storia da raccontare.
Qual è quella giusta?